Arrivato anche baby macio!!!!

quello vero ancora non l’ho visto. Vado a vederlo domattina.
Forza Giulio Brando!!!
Cresci veloce chè qui la concorrenza maschile l’è tanta, sennò va a finire che la Marghe la tromba qualchedunaltro.

Share

Commenti

  1. Kelly scrive:

    Amerigo Vespucci osservava atmtteatenne il cielo, e la notte del 23 agosto del 1499, durante il suo secondo viaggio scrisse: ab In quanto alla longitudine dico che per conoscerla incontrai tanta difficolte0 che ebbi grandissimo studio in incontrare con sicurezza il cammino che intraprendemmo. Tanto vi studiai che alla fine non incontrai miglior cosa che vedere e osservare di notte la opposizione di un pianeta con un altro, e il movimento della luna con gli altri pianeti, perche9 la Luna e8 il pif9 rapido tra i pianeti come anche fu comprovato dall’almanacco di Giovanni da Monteregio, che fu composto secondo il meridiano della citte0 di Ferrata concordandolo con i calcoli del Re Alfonso: e dopo molte notti passate ad osservare, una notte tra le altre, quella del 23 agosto 1499, nella quale vi fu una congiunzione tra la Luna e Marte, la quale congiunzione secondo l’almanacco doveva prodursi a mezzanotte o mezz’ora prima, trovai che all’uscire la Luna dal nostro orizzonte, che fu un’ora e mezza dopo il tramonto del Sole, il pianeta era passato per la parte di oriente, dico, ovvero che la luna si trovava pif9 a oriente di Marte, circa un grado e qualche minuto, e alla mezzanotte si trovava pif9 all’oriente quindici gradi e mezzo, di modo che fatta la proporzione, se le ventiquattrore mi valgono 360 gradi, che mi valgono 5 ore e mezza? Trovai che mi valevano 82 gradi e mezzo, e tanto distante mi trovavo dal meridiano della cibdade de Cadice, di modo che9 assignando cada grado 16 e 2/3 leghe, mi trovavo 1374 leghe e 2/3 pif9 ad occidente della cibdade de Cadice. bb ab La ragione per la quale assegno ad ogni grado 16 leghe e 2/3 e8 perche9 secondo Tolomeo e Alfagrano, la Terra ha una circonferenza di 6000 leghe, che ripetendosi in 360 gradi, corrisponde ad ogni grado a 16 leghe e 2/3 e questa proporzione la provai varie volte con il punto nave di altri piloti cosicche9 la incontrai vera e buona. bb In seguito a questi ragionamenti vari astronomi e cosmografi dell’epoca e delle epoche successive riconobbero che Vespucci aveva inventato come verificare una longitudine con il metodo della distanza lunare. Ad esempio nel 1950, l’astronomo del Vaticano, il professor Stein, disse: abMi meraviglia che fino ad oggi nessuno abbia verificato le osservazioni fatte da Vespucci nella notte del 23 agosto 1499, dove calcolava la posizione relativa di Marte e della Luna in quell’epoca.bbDa tutto cif2 si evince che Vespucci sapeva benissimo dove si trovasse, ed era in grado pif9 di ogni altro di fare il punto nave con precisione quasi assoluta.

  2. Fitri scrive:

    evidentemente hanno commentato prima di verede i video DAE = defibrillazione (per la quale serve l’apposito aggeggio che di solito il comune cittadino non si porta in tasca ) RCP = rianimazione cardio polmonare. Mi sembrano cose un pochino diverse dal come affrontare il biscotto che va di traverso . Magari poi sbaglio eh, ma se capitasse alle mie figlie il pippone sulle direttive e gli aspetti legali me lo faccio dopo aver risolto la lotta col biscotto

Lascia un Commento