COMMENTI

Siccome che non sta bene rispondere ai messaggi sotto perchè si vede prime le risposte, da qualche giorno ho messo un’affarino che se clicchi sull’asterisco si puo’ commentare i messaggi …..

ps - x emi guarda il commento al tuo messaggio

Share

Commenti

  1. Saso scrive:

    Mi sento molto bene con il mio corpo, adesso.Ho srmepe avuto un bel fisico, curatissimo, palestra, creme, ma mai in modo eccessivo vedo certe donne, ma anche uomini, che esagerano, che apparentemente sono troppo perfetti, e sinceramente mi mettono un p in imbarazzo, come se mi mandassero un messaggio del tipo “io sono ua statua perfetta e irraggiungibile”, e magari cercano nell’altro la stessa assoluta perfezione, srmepe apparente perch umanamente non esiste. E’ quel tipo di perfezione fisica che ostentano molti vip, uomini e donne dello spettacolo, con i super ritocchi al seno, alle labbra, al naso, ecc.Casi limite.Io sono una ragazza semplice, mi curo, ma non sono perfetta, adesso sto bene nel mio corpo. Sono carina, piaccio, ma non mi piacevo abbastanza da ragazzina, se c’era qualcuna pi bella di me mi mettevo di lato, non mi sentivo all’altezza.Con gli anni ho piano piano acquisito consapevolezza, ed un percorso che sto ancora facendo. Ho capito che prima mi devo amare io. Siamo srmepe l , tutto ruota principalmente all’amore per s .E con gli anni ho scoperto il sesso, cosa significa per me. Se prima pensavo che il sesso doveva andare necessariamente a braccetto con l’amore, mi sono accorta che non va proprio cos . La mentalit della nostra societ , il “dogma” del sesso nell’amore e all’interno di una relazione seria e mai al di fuori (perch altrimenti sei una poco di buono), mi hanno fatto sentire sbagliata, in colpa se capitava di avere un incontro sessuale con un ragazzo che non fosse un fidanzato. Stavo anche male perch , come @Anna, attraevo solo chi mi voleva portare a letto, mentre io desideravo una relazione stabile. In quel caso ero pi ingenua, poi ho scoperto (ho scoperto l’acqua calda? Si, perch sono ancora un p ingenua, lo ammetto) che la maggior parte degli uomini ti vuole per quello allora sta a me se stare al gioco oppure no.La consapevolezza di me, ancora in fase di sviluppo, mi ha fatto comprendere anche che mi piace molto non solo il sesso, ma se voglio, di farlo con una persona che non sia necessariamente un fidanzato, che se ci vado a letto non perch lui mi sta usando, ma perch la scelta di farlo anche mia,nel rispetto reciproco, che lo voglio anch’io! Io posso dire di s o posso dire di no. Inoltre ho scoperto, anche grazie a queste relazioni sessuali, di essere una passionale, un lato prima oscuro per me.Mi ritrovo molto con quanto dice @Bice, soprattutto nell’importanza che da alle sensazioni, ai 5 sensi, ecc.Certo, se fai sesso con amore una cosa straordinaria, una fusione di corpo e mente, ma se lo fai se non c’ amore, il sesso non un semplice sfogo fisico, qualcosa di crudo da condannare, ma srmepe un piacevole scambio di energie, e ho scoperto anche che delle emozioni che non definisci amore, le provi e stai benissimo.

  2. Emater scrive:

    Ciao,ti leggo da un PO’, ma l’unica volta che ho scritto un cotmenmo c3a8 sparito. Non so se sia stato un caso o una tua scelta. Riprovo.Ma tu hai gic3a0 letto tutti i libri belli del mondo, se sei ridotta a leggere Ludlum? Mi sa di sc3ac Comunque i libri ed i film sono sempre zeppi di errori: siamo noi a vedere solo quelli in cui siano competenti .Ciao,S.

Lascia un Commento